Amministrative Casapulla, Lillo: “Aumentare la qualità della vita, ecco il nostro programma per la difesa dell’ambiente”

CASAPULLA – Riqualificazione delle zone verdi e piazze, isola ecologica, consulta per l’ambiente: sono alcuni dei punti più importanti inseriti nel programma elettorale di ‘Casapulla al Centro’ per quanto riguarda la difesa dell’ambiente. «La qualità della vita – afferma il candidato sindaco Renzo Lillo – non può prescindere dalla riqualificazione urbana dal punto di vista ambientale e del verde pubblico. Questo tipo di politica deve passare per una educazione di tutti i cittadini, fruitori ma anche responsabili del patrimonio. Bisogna riqualificare le zone verdi e le piazze, occorre provvedere alla corretta manutenzione e gestione di aree da destinare all’incontro dei cittadini, allo svago dei giovani e al gioco dei bambini. Attraverso delle manifestazioni di interesse, attrezzeremo le aree di maggior aggregazione con dei chioschi-bar gestiti da privati che ne cureranno anche la manutenzione. In questo modo, consentiremo un notevole risparmio per le casse comunali dando nuova linfa a delle aree troppo spesso trascurate negli ultimi anni, come piazza Borsellino e Falcone, la Villa Comunale e la zona del Parco Moselli. Ai commercianti – continua Lillo – sarà rivolta la proposta di garantire incentivi fiscali per coloro che si occuperanno di curare piccoli spazi verdi e aiuole. La questione  della raccolta rifiuti e della pulizia merita un’attenzione particolare. Oltre ad una effettiva politica di raccolta differenziata, infatti, bisogna sfruttare la possibilità di rendere una risorsa anche la spazzatura. Responsabilizzare il cittadino e garantirgli servizi sempre più a sia misura e tendere ad un risparmio sulla ‘bolletta’; sono questi i principi alla base della proposta di apertura di un’isola ecologica, utile soprattutto per lo smaltimento di quei rifiuti che, per dimensione o tipologia, non rientrano nel novero della raccolta differenziata. L’attenzione per l’ambiente non può che partire dai più piccoli e dal sostegno a modelli alimentari sostenibili. Per questo motivo provvederemo, in sede di affidamento del servizio di mensa e di autorizzazione allo svolgimento di feste ed eventi pubblici, a far utilizzare prodotti biologici e un impiego sempre minore della plastica. Con l’obiettivo di coinvolgere associazioni e professionisti del settore, istituiremo la ‘Consulta per l’ambiente’, uno strumento valido e funzionale ad una politica che punti ad uno sviluppo sostenibile. A tal proposito – conclude il candidato sindaco di ‘Casapulla al Centro’ Renzo Lillo – cercheremo di sfruttare le energie rinnovabili, in particolare quella solare, attraverso il completamento dell’installazione dei pannelli fotovoltaici sui vari edifici comunali».