Canile, il comune fa ‘melina’ e firma una nuova proroga da 39mila euro

SANTA MARIA CAPUA VETERE – (R.A.) Il servizio di custodia dei cani randagi presso il canile “La Natura” di Marcianise terminava il 31 dicembre 2018. La dirigente comunale Cecere, invece di anticipare per tempo la gara per l’affidamento, ha avviato la procedura presso Asmel con tutta calma e precisamente dopo l’Epifania 2019, per la copertura del servizio dal 1 gennaio al 30 aprile 2019. Com’era prevedibile, la stazione appaltante ad oggi non ha ancora trasmesso l’esito di gara ed è stata necessaria, manco a dirlo, un’ulteriore proroga per il servizio fino ad agosto 2019 con un costo di 39.000 euro tondi tondi.
Altro che eccezionalità ribadita più volte dall’Anac, ormai a S. Maria C. V. ricorrere alla proroga tecnica è diventata ormai una regola.

http:// http://albo.studiok.it/smariacapuavetere/albo/allegato_view.php?doc=TUVTMDAwMDAwMTM2OTIwMTlfMzg5NTRfMTM2OSAyMDE5LnBkZg==