Capua. Il centrodestra annuncia la chiusura sul nome del candidato, alcune liste civiche pronte a smentire

CAPUA – Il centrodestra, nonostante le dichiarazioni lette su qualche quotidiano online nelle ultime ore, è ancora fermo al palo: le modalità utilizzate per la scelta del candidato sindaco non sono piaciute ad alcune delle anime che lo compongono e che hanno mal digerito anche lo scatto in avanti ‘dell’area Ricci’ rappresentata da Melina Ragozzino che, dopo un incontro informale a tre con Orsi (Lega) e Manna (Fratelli d’Italia), in qualche modo ha voluto ufficializzare la candidatura di Angelo Di Rienzo, anche a nome di un paio di liste civiche a supporto che sono invece pronte a smentire tutto già nelle prossime ore. Quando siamo ormai giunti a due settimane dalla presentazione dei candidati, dunque, e con l’accordo chiuso tra gli ex di Centore e Luca Branco (prescelto del centrosinistra), sono certi di partecipare alla competizione elettorale anche Roberto Barresi (Liste Civiche) e Roberto Caiazzo (Movimento Cinque Stelle). Il centrodestra, invece, ha ancora molto da lavorare e, di questo passo, rischia di compromettere il proprio cammino verso la fascia tricolore ancor prima di cominciare.