Con le dimissioni di Leone, Mirra diventa super… ‘Amministratore Delegato’

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Al di là della vicenda giudiziaria che ha coinvolto nelle ultime ore l’ex assessore Nicola Leone, l’aspetto politico-amministrativo sammaritano sta assumendo sembianze paradossali: in poco più di un mese il primo cittadino Mirra, oltre alle sue deleghe ‘ordinarie’ (Ambiente, Bilancio, Tributi e Cultura) si è trovato tra le mani anche Polizia Municipale e Parcheggi (in seguito alle dimissioni di Simonelli) che sta gestendo con l’ausilio del consigliere Pigrini, e Programmazione Urbanistica, Lavori Pubblici, Manutenzione e Project Financing lasciate vuote proprio da Leone, diventando così ‘L’amministratore più delegato d’Italia’. E’ ovvio che una riflessione, un pit-stop come dice lui, sia necessario: nel momento più delicato del suo mandato urge un rimpasto se non di giunta, almeno delle deleghe.