Omicidio Katia Tondi, il marito da questa mattina è in carcere: “Pericolo di fuga”

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Su richiesta della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, in seguito alla sentenza di condanna a 27 anni di reclusione, Emilio Lavoretano da questa mattina è stato rinchiuso in carcere per “pericolo di fuga”. Ecco il comunicato arrivatoci dagli uffici della Procura.