Raccolta rifiuti, il dirigente D’Aco avvia la procedura d’emergenza

SANTA MARIA CAPUA VETERE – (R.A.) Visto che la gara del 29 aprile è andata deserta e la ditta in carica, Ambiente Spa, non ha dato la disponibilità a prorogare il servizio, il dirigente D’Aco ha avviato la procedura di emergenza. Per 15 giorni il servizio sarà affidato ad uno dei tre operatori economici invitati dal comune. Per tale affidamento temporaneo è stata impegnata la somma di 37.950 euro del bilancio 2019, in
attesa di avviare una nuova procedura di gara nella speranza di dare un’accelerazione ai tempi di gara rispetto a quelli troppo “rilassati” attestati finora.

http://albo.studiok.it/smariacapuavetere/albo/allegato_view.php?doc=TUVTMDAwMDAwMjAzNzIwMTlfMzk2MjJfMjAzNyAyMDE5LnBkZg==