Raddoppia la spesa per lo staff del sindaco: dagli 11mila del 2018 ai 23mila euro di quest’anno…

SANTA MARIA CAPUA VETERE – (R.A.) Con delibera n. 162 dell’8 agosto la giunta ha approvato la variazione del Piano Esecutivo di Gestione (PEG) 2019/2021 che, sulla base del bilancio, stabilisce quelli che sono gli obiettivi principali dell’ente e fornisce ai vari responsabili dei settori le risorse finanziarie per poter migliorare i servizi offerti ai cittadini.

Da una prima e veloce lettura di questo documento di indirizzo politico e di gestione economico amministrativa, ad esempio, è possibile sapere che rispetto al 2018 la spesa per lo staff del sindaco a partire da quest’anno è più che raddoppiata, passando dai 10.984 a 22.600 euro mentre la spesa per i gettoni di presenza dei consiglieri ha subito un calo di 10.000 euro. Evidentemente questo dato risente in maniera chiara del numero esiguo delle sedute di consiglio rispetto alle invariate sedute delle commissioni consiliari che, in particolare per la gettonatissima prima commissione, arrivano sempre al tetto massimo consentito, garantendo ai soliti noti un gruzzoletto mensile niente male.

Per chi volesse farsi un’idea di tutte le variazioni di entrate e uscite finanziarie, alleghiamo in calce il link della delibera:

http://albo.studiok.it/smariacapuavetere/albo/allegato_view.php?doc=TUVTMDAwMDAwMjU4NjIwMTlfNDAxNzRfMjU4NiAyMDE5LnBkZg==