Recupero portoni in legno del Duomo, da oggi le imprese interessate possono presentare le offerte

SANTA MARIA CAPUA VETERE – I portoni di ingresso del centralissimo Duomo, noto anche come Chiesa di Santa Maria Maggiore e San Simmaco Vescovo saranno oggetto di restauro. I lavori di manutenzione ordinaria (restauro) ai tre portoni di legno del Duomo di Santa Maria Capua Vetere sono diventati una priorità e da oggi sono aperte le manifestazioni di interesse delle imprese interessate che abbiano specifiche competenze e qualifiche nel restauro architettonico/artistico. L’associazione culturale Il Giglio sarà da supporto ai sacerdoti che vorranno affidarsi allo staff tecnico messo a disposizione per valutare i preventivi delle imprese che vorranno partecipare.