Mastroianni (Lega): “Su Castelvolturno stiamo lavorando sui programmi e sulla scelta dei candidati. Non ci interessa il totonomi sul sindaco”

CASTEL VOLTURNO – “Il totonomi circa la scelta del candidato a sindaco che qualcuno ha un evidente interesse a far divampare non ci riguarda, ne adesso ne tantomeno in futuro. La Lega è altra cosa.
Abbiamo iniziato a lavorare sulle basi dei contenuti di una piattaforma programmatica su Castelvolturno con rigore, senso di responsabilità e visione strategica del territorio e, soprattutto, delle sue esigenze di riscatto e sviluppo. Ci è sembrato normalissimo iniziare a procedere con questa impostazione, poichè siamo convinti che un partito politico che si rispetti, abbia il dovere, prima ancora di concentrarsi sulla composizione delle liste, di tenere conto delle emergenze del territorio: il tempo delle soluzioni estemporanee, è abbondantemente terminato. Oggi, con sincera soddisfazione, insieme ai cittadini, stileremo e metteremo in campo la migliore ricetta amministrativa per il rilancio di Castelvolturno, e siamo certi che essa sarà in grado di ottenere ampie convergenze, perché frutto di un lavoro certosino, compiuto con umiltá, a fare spenti come richiesto dalla delicata fase politica pre-elettorale. Da diverse settimane,inoltre, stiamo mettendo anche mano alla seconda fase, quella che ci vede impegnati nell’individuazione del personale politico a cui affidare l’onere dell’esecuzione del nostro progetto per la città. Siamo convinti di chiudere in tempi rapidissimi. Non solo perché tante sono le persone perbene che, animate da sincera passione, hanno bussato alla nostra porta, attratte dal nostro modo di fare politica, il che ci lusinga e ci regala la condizione dell’imbarazzo della scelta. Ma anche perché quando si può contare su una griglia di valori e di principi ben definiti, ed è il nostro caso, tutto diventa più facile.
Pertanto, quanti, ad oggi, su Castelvolturno si ostinano a vedere altri scenari, semplicemente confondono i desideri con la realtà.
Su Castelvolturno la Lega presenterà una lista di candidati caratterizzata dal netto rinnovamento che segue la linea tracciata dal partito nel senso di voltare pagina rispetto al passato politico della città. Quindi, lista di candidati al consiglio comunale nel segno del rinnovamento e modalità di scelta del candidato sindaco ispirata all’individuazione del miglior soggetto possibile rispetto alle molteplici criticità del territorio e non certo individuato in base a meri criteri di spartizione partitica targata prima repubblica”.

Lo ha dichiarato Salvatore Mastroianni, Coordinatore provinciale della ‘Lega Salvini Premier’ per la provincia di Caserta.