La Sagra della Salsiccia del Re a Casapulla il 15 e 16 settembre

CASAPULLA – Torna anche quest’anno l’appuntamento più gustoso della Provincia di Caserta: la Sagra della Salsiccia del Re a Casapulla, in provincia di Caserta. L’evento si terrà il 15 e 16 settembre 2018; saranno due serate all’insegna del divertimento tra musica e animazione. La sagra è legata alla figura di Ferdinando IV di Borbone. Secondo una leggenda, durante le diverse visite fatte con propria prole a Casapulla, Ferdinando, che non rinunciava mai ad assaporare il buono della nostra terra, inventando lui stesso nuove ricette, avrebbe assaggiato il famoso insaccato di carne, la salsiccia. Sarebbe rimasto così colpito ed estasiato dal sapore e dalla delicatezza di quella carne da esclamare: “Questa salsiccia è degna di un re”. La preparazione di questa salsiccia segue un’antica ricetta che si tramanda di generazione in generazione. Durante la sagra si potrà proprio assaporare il gusto genuino di quella carne che tanto amava il re Ferdinando. Accanto agli stand gastronomici sarà dato spazio all’artigianato campano: saranno in vendita i tipici strumenti musicali della regione come tammorre, castagnole, triccheballacche e tamburelli, tutti rigorosamente fatti a mano. All’evento parteciperà White Tree Birra Artigianale, che proporrà le sue birre artigianali. I più piccoli potranno divertirsi con i giochi di un tempo, mentre l’animazione per i più grandi è affidata a musicisti di caratura nazionale. Il sabato si esibiranno gli Artesi & Ladies, mentre la domenica è previsto lo spettacolo musicale di Carlo Faiello, “Argiento vivo”, una performance coinvolgente, dove il ritmo, l’energia e la danza hanno un ruolo determinante, attraverso un moto perpetuo, continuo, senza fine.. Informazioni sulla Sagra della Salsiccia del Re 2018 Dove: Piazza Mercato, Casapulla (Caserta) Quando: 15 e 16 settembre 2017 Orari: giochi d’un tempo dalle 18.30 stand gastronomici dalle 20.30 spettacoli musicali dalle 22.00 Prezzi: ingresso gratuito Contatti: Pagina Facebook Pro Loco Casapulla

Author: Redazione

Share This Post On

Pin It on Pinterest

Share This